Massimo Borghesi

Categoria che raccoglie i post di Massimo Borghesi

L’insegnante è colui che sa fare un passo indietro. Un video dal Meeting 2005

L’insegnante è colui che sa fare un passo indietro. Un video dal Meeting 2005

di Massimo Borghesi. «L’insegnante non si può sostituire allo studente, non può far lui l’esperienza al posto dello studente. Può solo provocarlo attraverso il testo, attraverso quello che si immagina, attraverso il sapere o la realtà immediata. Egli deve provocare l’esistenza di chi ha di fronte ad appassionarsi a quel bene come ipotesi che può destare la sua stessa vita…. Continua a leggere →

Dalle elezioni inglesi a Solženicyn, l’edicola del 10 giugno di Radio Vaticana

Dalle elezioni inglesi a Solženicyn, l’edicola del 10 giugno di Radio Vaticana

“L’edicola del giorno”, la rassegna stampa quotidiana di Radio Vaticana, è realizzata in dialogo con ospiti ogni giorno diversi. Sabato 10 giugno in collegamento con la giornalista Emanuela Campanile c’è il filosofo Massimo Borghesi. L’appello del papa sulla valorizzazione del ruolo della donna, la lotta alla povertà e il nuovo sussidio universale alle famiglie bisognose, la situazione del Regno Unito… Continua a leggere →

El integrismo requiere una terapia educativa apropiada para ser derrotado

El integrismo requiere una terapia educativa apropiada para ser derrotado

Pubblichiamo l’intervista a Massimo Borghesi pubblicata il 31 maggio 2017 sull’edizione spagnola di Aleteia, a firma di Miriam Díez Bosch e riguardante l’impatto sull’Egitto del recente viaggio di papa Francesco. A piè di pagina potete trovare anche la versione italiana dell’intervista. Puertas abiertas, para el Islam y para los cristianos. Disociar religión de violencia, pide el Papa. Egipto es hoy un país… Continua a leggere →

Guardini, Romano (17.2.1885 bis 1.10.1968) Katholischer Theologe und Religionsphilosoph.

Opposizione polare e bene comune

di Massimo Borghesi. Quanto papa Francesco è debitore al pensiero di Romano Guardini? Questo il contenuto di una conferenza di Massimo Borghesi dal titolo “L’opposition polaire et le bien commun”, in occasione della conferenza: “Entreprendre: entre innovation, responsabilité et solidarité Pour un nouvel humanisme social”, co-organizzato dalla Facoltà di Filosofia e CRESO dell’Università Cattolica di Lione l’11 e 12 maggio… Continua a leggere →

Un profilo di Massimo Borghesi sull’emittente Canal S

Un profilo di Massimo Borghesi sull’emittente Canal S

Una breve presentazione in spagnolo dedicata al filosofo Massimo Borghesi a cura di Canal S, il canale youtube del Sodalizio di vita cristiana. Il Sodalizio di vita cristiana (in latino Sodalitium Christianae Vitae) è una società di vita apostolica della Chiesa cattolica: i membri della congregazione, detti popolarmente sodaliti, pospongono al loro nome la sigla S.C.V. Venne fondato nel 1971… Continua a leggere →

La presenza dei cristiani in una società pluralista

La presenza dei cristiani in una società pluralista

«L’assoluta coincidenza tra la prospettiva di Guardini e quella di papa Francesco deve farci comprendere il punto: il nichilismo può essere vinto solo da un grande affetto; il che non significa che le conseguenze antiumane del nichilismo non debbano essere laicamente contrastate in sede politica». Dal sito http://www.traccediesperienza.org/ proponiamo la trascrizione dell’incontro «La presenza dei cristiani in una società pluralista» con… Continua a leggere →

Dopo il viaggio in Egitto. Le critiche al Papa tra malafede e mistica

Dopo il viaggio in Egitto. Le critiche al Papa tra malafede e mistica

di Massimo Borghesi. «Non potendo denigrare il Papa per l’insieme a motivo del successo, non potendolo accusare di “eterodossia”, spostano l’attenzione sul “particolare». Dirottano l’attenzione, prelevano una singola frase fuori dal contesto, e presentano Francesco come uno sprovveduto, un pericoloso progressista, un pericolo per la Chiesa». Borghesi su Vaticaninsider.it risponde ai critici militanti dopo il viaggio di papa Francesco in… Continua a leggere →

Insieme per un Dio di misericordia, non di violenza

Insieme per un Dio di misericordia, non di violenza

Come mai era avvenuto da secoli, l’incontro in Egitto tra papa Francesco e il papa copto Tawadros II ha un valore storico. Lo dice Massimo Borghesi in questo contributo video pubblicato sabato 29 aprile su IlSussidiario.net. E un valore altrettanto importante hanno avuto gli incontri con gli esponenti dell’Islam. Il “miracolo” di papa Francesco: unire leader di religioni diverse nella… Continua a leggere →

Un video per ricordare don Giacomo

Un video per ricordare don Giacomo

di Massimo Borghesi. A cinque anni dalla morte di don Giacomo Tantardini, ospitiamo un contributo video di Massimo Borghesi, filosofo, per ricordare la figura del sacerdote lombardo e presentiamo un articolo da lui scritto per Tracce.it e ripubblicato in questi giorni. Don Giacomo è una figura importante per la Rosmini. Fu Papa Francesco, quando era cardinale, a scrivere la prefazione de… Continua a leggere →

Dagli attentati a Parigi al viaggio del papa in Egitto, l’intervento di Borghesi a Radio Vaticana

Dagli attentati a Parigi al viaggio del papa in Egitto, l’intervento di Borghesi a Radio Vaticana

Rassegna stampa con ospiti esterni come consueto a Radio Vaticana. Venerdì 21 aprile alle 9 di mattina in studio Massimo Borghesi, docente di Filosofia morale all’Università di Perugia. Al centro dell’attenzione l’attentato degli Champs Elysees. Borghesi non crede alla “strategia dei lupi solitari” di cui parlano i giornali, ritenendoli piuttosto ispirati e teleguidati dall’esterno. Un attentato che può influire sui… Continua a leggere →

Chiese vuote e pochi preti. È la crisi del modello religioso italiano?

Chiese vuote e pochi preti. È la crisi del modello religioso italiano?

Su Il Foglio, di martedì 18 aprile, è stato pubblicato un ampio articolo a firma di Matteo Matzuzzi dal titolo “Il ruolo di laici e movimenti, Chiese vuote e pochi preti. È la crisi del modello religioso italiano”. Occorre «prendere atto della fine di un’epoca scandita dai rintocchi dei campanili», scrive Matzuzzi, «capire, insomma, che “L’Angelus” di Jean-François Millet, fotografa… Continua a leggere →

Papa Francesco e la missione dell’arte

Papa Francesco e la missione dell’arte

Sono molti i motivi per cui papa Francesco è noto e apprezzato nel mondo, l’attenzione agli ultimi, la centralità della misericordia, il desiderio di una Chiesa dalle porte aperte, l’attenzione alla tutela del creato e alla “conversione ecologica”. Meno noti sono il suo amore e il suo pensiero sull’arte. Ne hanno parlato lo scorso 7 aprile a Roma, nella sede… Continua a leggere →