Guardini, Romano (17.2.1885 bis 1.10.1968) Katholischer Theologe und Religionsphilosoph.

Il realismo cristiano di Romano Guardini

di Massimo Borghesi. È molto noto che il pensiero di Romano Guardini (Verona 1885 – Monaco di Baviera 1968) è fondamentale per l’evoluzione filosofica e teologica di Joseph Ratzinger. Pochi invece sanno quanto le idee del pensatore italo-tedesco abbiano influenzato Jorge Mario Bergoglio, che nel 1986 trascorse alcuni mesi in Germania, presso la facoltà filosofico-teologica Sankt Georgen di Francoforte, con… Continua a leggere →

Borghesi: così don Giacomo scoprì sant’Agostino

Borghesi: così don Giacomo scoprì sant’Agostino

di Massimo Borghesi. Sabato 25 giugno a Trebisacce, in provincia di Cosenza, il centro culturale “G. Angeloni” di Castrovillari ha proposto “Lo stupore di un incontro”, una conversazione con monsignor Francesco Savino dedicata a don Giacomo Tantardini lettore ed interprete di sant’Agostino. L’incontro è stato arricchito da un contributo in video del filosofo Massimo Borghesi e da uno scritto del… Continua a leggere →

Desideri, figli, gender: un dossier nell’ultimo numero della rivista Studium

Desideri, figli, gender: un dossier nell’ultimo numero della rivista Studium

di Massimo Borghesi. Desideri, figli, gender. Temi caldissimi per la cronaca, ma che hanno la loro radice in un preciso filone di pensiero del Novecento, che ha trova la sua legittimazione nella riflessione di Judith Butler. La docente di Berkeley, alla scuola di Michel Foucault radicalizza l’esistenzialismo sartreano di Simone de Beauvoir (nella foto), portando alle estreme conseguenze l’idea che… Continua a leggere →

Il “Dio degli eserciti” e il “Papa soldato”

Il “Dio degli eserciti” e il “Papa soldato”

di Massimo Borghesi. Dopo la pubblicazione del rapporto Chilcot, che inchioda americani e inglesi alle loro responsabilità nella Guerra del Golfo, riproponiamo l’articolo, dimostratosi profetico, di Massimo Borghesi pubblicato tredici anni fa sul mensile internazionale 30Giorni. Borghesi nel 2003 dimostra che già allora era possibile, a chi avesse esaminato il conflitto senza pregiudizi ideologici, intravedere con chiarezza l’esito disastroso dell’azione… Continua a leggere →

Strage di Dacca

Le parole di papa Francesco sulla strage di Dacca. Radio Vaticana intervista Borghesi

di Massimo Borghesi. «Dio converta i cuori dei violenti», ha detto papa Francesco all’Angelus di domenica 3 luglio 2016 in riferimento alle stragi di Dacca e Baghdad. C’è chi sui giornali italiani ha criticato queste sue parole, dicendo che il papa non ha il coraggio di parlare di stragi di cristiani e di fondamentalismo islamico. Le cose stanno proprio così?… Continua a leggere →

Oltrecortina. In libreria il volume di Annalia Guglielmi, memoriale di incontri nell’Europa dell’Est

Oltrecortina. In libreria il volume di Annalia Guglielmi, memoriale di incontri nell’Europa dell’Est

di Massimo Borghesi. Un libro di memorie, “Oltrecortina” di Annalia Guglielmi, nato quasi per caso. Un vero e proprio memoriale degli incontri fatti nell’Europa dell’Est segnata dalla cortina di ferro, nel periodo cruciale 1973-1989. Il risultato è notevole, al punto che non si può non essere grati all’autrice per la sua testimonianza e il suo racconto di quanto, in Occidente,… Continua a leggere →

Le “Confessioni”, un capolavoro che nasce dalla gratitudine

Le “Confessioni”, un capolavoro che nasce dalla gratitudine

“I classici della spiritualità cristiana” è il tema della quarta edizione del ciclo di letture teologiche, organizzate dalla Diocesi di Roma, iniziate il 16 gennaio 2014 nella Sala della Conciliazione del Vicariato di Roma. Al primo incontro, dedicato a “Le Confessioni di sant’Agostino” hanno preso parte il cardinale Karl Becker, sj, professore emerito della Pontificia Università Gregoriana, Luciano Violante, presidente… Continua a leggere →

Primaradio intervista Massimo Borghesi sul volume dedicato a don Giussani

Primaradio intervista Massimo Borghesi sul volume dedicato a don Giussani

Venerdì 24 giugno mattina Primaradio Piemonte intervista Massimo Borghesi sul suo ultimo volume, “Luigi Giussani – Conoscenza amorosa ed esperienza del vero. Un itinerario moderno”, pubblicato da Edizioni di Pagina (Bari, 2015). Attraverso i concetti di senso religioso, incontro ed esperienza, annota Borghesi, Giussani delinea un percorso che va al di là della tradizionale opposizione tra agostinismo e neotomismo e,… Continua a leggere →

La città di Padova in uno degli affreschi dell'Oratorio del Redentore a Padova

“Il maestro vetraio”, ecco il testo della presentazione padovana

Il primo giugno nel bellissimo Oratorio del Redentore, nella parrocchia di Santa Croce a Padova, l’Associazione Rosmini ha proposto un incontro di presentazione del romanzo “Il maestro vetraio” di Alberto Raffaelli (Itaca edizioni). Vi proponiamo un’ampia sintesi degli interventi del moderatore Eugenio Andreatta, dei relatori Graziano Debellini e Francesco Jori e dell’Autore. Oratorio del Redentore – Padova, 1 giugno 2016… Continua a leggere →

Massimo Borghesi - Luigi Giussani Conoscenza amorosa ed esperienza del vero, un itinerario moderno

Don Giussani e quelle assenti nostalgie del Medio Evo

Il vaticanista de La Stampa Andrea Tornielli presenta sul portale Vaticaninsider.it da lui diretto il libro di Massimo Borghesi su don Giussani, un volume «passato piuttosto in sordina», per il quale il grande educatore cattolico, per quanto «critico della modernità antropocentrica», è moderno in tutto e per tutto e per nulla assimilabile all’integrismo e al tradizionalismo.   Vaticaninsider.it, mercoledì 8… Continua a leggere →

La nostra visita alla Padova ebraica

La nostra visita alla Padova ebraica

Un cimitero del XIV secolo nel cuore del centro, una sinagoga realizzata all’interno di un palazzo signorile rinascimentale e un museo fresco di inaugurazione ospitato nella vecchia sinagoga azkenazita, ricostruita dopo l’incendio doloso del ‘43. Questi i luoghi attraverso i quali una guida d’eccezione, Gadi Luzzato, professore di storia alla Boston University ed esponente di spicco della comunità ebraica di… Continua a leggere →

Il ladro di ombre, premio Elsa Morante, Veronica Cantero Burroni

Il prodigioso mondo di Verónica dove le ombre creano vita

di Massimo Borghesi. È la giovanissima Verónica Cantero Burroni la vincitrice del Premio Elsa Morante Ragazzi, che si è svolto lunedì 30 maggio a Napoli. Il suo libro “Il ladro di ombre”, edito in Italia dalle Edizioni di Pagina con l’introduzione di Massimo Borghesi, ha prevalso su due temibili concorrenti come “Il braccialetto”, di Lia Levi, edito da e/o e… Continua a leggere →