Cl & Politica/ Borghesi: la Dc è finita, ora per unire bisogna “distinguere”

Cl & Politica/ Borghesi: la Dc è finita, ora per unire bisogna “distinguere”

Un intervento di Massimo Borghesi all’interno del dibattito, aperto sulle colonne del sito internet IlSussidiario.net, in merito alla Nota di Comunione e Liberazione sulla situazione politica e in vista delle prossime scadenze elettorali pubblicata il 2 gennaio 2013 sul sito internet clonline.org. Siamo di fronte, scrive Borghesi, ad una reale novità nella storia del movimento. Termina la “stagione democristiana” di Cl. A… Continua a leggere →

Aquel reencuentro del cristianismo con lo moderno (II)

Aquel reencuentro del cristianismo con lo moderno (II)

Il sito internet spagnolo Páginas Digital martedì 8 gennaio 2013 completa con la seconda parte la traduzione dell’intervento di Massimo Borghesi sul Concilio Vaticano secondo, tenuto mercoledì 21 novembre nella sala dell’Istituto teologico del Santo a Padova a cura dell’Associazione Rosmini. Il link al sito di Páginas Digital.   El Concilio quería ser pastoral. De ahí el intercalarse de dos… Continua a leggere →

Educare al pensiero o alla vita? Dibattito tra Emanuele Severino e Massimo Borghesi

Educare al pensiero o alla vita? Dibattito tra Emanuele Severino e Massimo Borghesi

Nei mesi di settembre-ottobre 2012 il Giornale di Brescia ha ospitato un inte­ressante dibattito tra Emanuele Severino e Massimo Borghesi, poi pubblicato integralmente dalla rivista “Studium”. L’occasione è sta­ta la pubblicazione di una lunga intervista a Severino, ad opera di Sara Bignotti, contenuta nel volume Educare al pensiero edito da La Scuola di Brescia. Nel li­bro, che sottopone a critica… Continua a leggere →

Aquel reencuentro del cristianismo con lo moderno (I)

Aquel reencuentro del cristianismo con lo moderno (I)

Il sito internet spagnolo Páginas Digital mercoledì 2 gennaio 2013 ha pubblicato una traduzione della prima parte dell’intervento di Massimo Borghesi sul Concilio Vaticano secondo, tenuto mercoledì 21 novembre nella sala dell’Istituto teologico del Santo a Padova a cura dell’Associazione Rosmini.   El Concilio Vaticano II es reconocido de forma unánime como un evento. Un evento histórico de primer nivel,… Continua a leggere →

Benedetto Croce/ Borghesi: la sua attualità è morta, il “presente” è Pasolini

Benedetto Croce/ Borghesi: la sua attualità è morta, il “presente” è Pasolini

tratto da IlSussidiario.net, lunedì 10 dicembre 2012. È singolare che il pensiero di Benedetto Croce, che negli anni del ventennio fascista espresse la resistenza liberale al regime, ci appaia oggi così datato. Paradossalmente il suo fratello-nemico Giovanni Gentile, filosofo di Mussolini e del fascismo, risulta (negativamente) essere più “attuale”, al punto da influenzare, come bene ha mostrato Augusto Del Noce,… Continua a leggere →

I convegni su sant'Agostino e don Giacomo Tantardini

I convegni su sant’Agostino e don Giacomo Tantardini

Dal 1998 al 2008 l’Associazione Rosmini ha organizzato, assieme ad altre organizzazioni e liste studentesche, i convegni sull’attualità di sant’Agostino, ciclo che ha rappresenta uno degli appuntamenti periodici più affollati ed attesi dell’ateneo e che si teneva nell’aula magna o nell’aula E del palazzo del Bo. I convegni, introdotti dal magnifico rettore, da presidi o da personalità della vita pubblica,… Continua a leggere →

Martedì 31 marzo 1998, «Movimento cattolico e movimenti ecclesiali, per una lettura del cattolicesimo contemporaneo»

Il professor Butturini era assente, ma la lezione si tenne ugualmente con il solo Tantardini. Che al termine della sua esposizione offrì una sintesi efficace: «Ripeto sinteticamente le tre osservazioni che ho fatto. 1. Il dogma del peccato originale come il principio dirimente del giudizio sull’umano e sulla società. 2. In questi secoli il papato, il papa nel suo magistero, ha… Continua a leggere →

Un nuovo sguardo sulla modernità: l'intervento di Massimo Borghesi sul Concilio

Un nuovo sguardo sulla modernità: l’intervento di Massimo Borghesi sul Concilio

Un nuovo sguardo sul mondo moderno, capace – al di là di facili irenismi – di ribaltare un atteggiamento di contrapposizione frontale tra Chiesa e modernità durato due secoli. La novità del Concilio Vaticano II è di portata epocale. E l’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI è un’ottima occasione per capire, a cinquant’anni di distanza, cos’è realmente accaduto dal… Continua a leggere →

A cinquant’anni dal Concilio

A cinquant’anni dal Concilio

Mercoledì 21 novembre, ore 21.00, Sala dello Studio teologico del Santo, Padova. Il concilio Vaticano secondo viene riconosciuto unanimemente come un evento. Un evento storico di prima grandezza, così come lo è stato il 1989, con il crollo del muro di Berlino, o il 2001, con l’attentato alle Torri gemelle di New York. Sulla categoria di evento dentro la Chiesa… Continua a leggere →

La conversione al cristianesimo nei primi secoli

La conversione al cristianesimo nei primi secoli

Venerdì 16 novembre 2012 alle ore 21.00 nell’aula magna dell’Istituto teologico S. Antonio dottore in via San Massimo, 25 (parcheggio con ingresso da via Sant’Eufemia 13/bis) l’Associazione culturale universitaria Antonio Rosmini di Padova organizza l’incontro “La conversione al cristianesimo nei primi secoli” presentazione del libro di Gustave Bardy (Jaca Book 2002, pp. 350). Interviene don Ambrogio Pisoni, docente dell’Università Cattolica… Continua a leggere →

A cinquant’anni dal Concilio

A cinquant’anni dal Concilio

Il 12 ottobre 1962 si aprì il Concilio Vaticano II, un evento riportato alla ribalta dalla recente apertura dell’Anno della Fede. Cosa è rimasto oggi delle speranze suscitate dall’evento conciliare? Mercoledì 21 novembre 2012, alle ore 21.00 nella sala dello Studio teologico del Santo (si accede dai chiostri della Basilica) l’Associazione culturale universitaria Antonio Rosmini presenta “A cinquant’anni dal Concilio”…. Continua a leggere →

“Aethiopia porta fidei”, una mostra da non perdere

“Aethiopia porta fidei”, una mostra da non perdere

“Aethiopia porta fidei” è il titolo della mostra che sarà aperta dal 27 ottobre 2012 al 24 febbraio 2013 nel Museo diocesano di Vicenza (Piazza Duomo, 12). L’esposizione riprende due precedenti rassegne, “Nigra sum sed formosa: sacro e bellezza dell’Etiopia cristiana” (Venezia, Ca’ Foscari, 2009) nonché “E sopra vi era dipinto l’Antico di giorni” (Pordenone, Palazzo Cossetti, 2011), e le… Continua a leggere →