Giovanni Scarpa

Categoria che raccoglie i post di Giovanni Scarpa

La Rana padovana o le sorprese della Street Art.

La Rana padovana o le sorprese della Street Art.

di Giovanni Scarpa. Mentre il mondo dei writers incontra un incredibile assenso generale (la mostra a Bologna, la più vicina esposizione di Tony Gallo allo spazio Tindaci di Padova) e affronta i primi ostacoli morali (Blu che decide di cancellare le sue opere, i graffiti di Banksy staccati dalle pareti di Londra e acquistati dai collezionisti), eccoci a presentare al… Continua a leggere →

Di chi ha paura la Paura: i disegni di papà Mortensen

Di chi ha paura la Paura: i disegni di papà Mortensen

di Giovanni Scarpa. Divenuti ben presto un fenomeno virale (più nel web che nell’editoria), i disegni di John Kenn Mortensen hanno fatto il giro del mondo in men che non si dica e riscontrato un meritato successo. Non tanto per lo stile, memore di Edward Gorey e delle atmosfere macabre á la Tim Burton, ma per il peculiare retroscena. Il… Continua a leggere →

Lupin Terzo: ritorno alle origini

Lupin Terzo: ritorno alle origini

di Giovanni Scarpa Scrivere su un mito intramontabile e vivo come quello di Lupin Terzo è un compito che per fortuna non compete direttamente a questo breve scritto. Piuttosto esso vorrebbe affrontare quel problema legato alla cosiddetta (dal sottoscritto) “secolarizzazione mediatica”: il fenomeno cioè attraverso il quale rivisitazioni o reinterpretazioni contemporanee faticano a cogliere le idiosincrasie stilistiche e contenutistiche dell’opera… Continua a leggere →

La luce, in Italia, è la madre degli alluci

La luce, in Italia, è la madre degli alluci

di Giovanni Scarpa. L’arte, tutta letteraria, della descrizione, del dire “su” o “di”, ha certamente avuto nella penisola italica il suo più grande interprete in Carlo Emilio Gadda con buona pace, o almeno si spera, dell’agguerrito Calvino. Paradossale sorte della letteratura dunque, trovare in un ingegnere il degno erede al suo alto trono (esegesi forse magistrale della saga aladdinesca ed… Continua a leggere →

Quando Bing Bong ci insegna ad amare

Quando Bing Bong ci insegna ad amare

di Giovanni Scarpa. Il penultimo film di animazione Pixar Inside out ha suscitato una serie innumerevole di articoli molto belli. E ora che si sono un po’ calmate le acque, ora che giornalisti e critici hanno fatto il loro dovere, vorrei gettare il mio piccolo sassolino. Si, perché pochi, troppo pochi hanno posato lo sguardo su quello che per me… Continua a leggere →

I misteriosi disegni di Chiara Bautista

I misteriosi disegni di Chiara Bautista

di Giovanni Scarpa. Quella della giovane messicana Chiara Bautista è un’arte che ricorda le inquietanti figure di Jaw Cooper, le leggiadre fate di Man Arenas, e che certamente riecheggia lo stile di qualche abile mangaka. Eppure nessuno come lei ha saputo attrarre per l’oscurità dei referenti e la misteriosità dei contenuti. Credo che questa illustratrice abbia rilasciato sinora solo un… Continua a leggere →

Donne al telefono

Donne al telefono

Ne ho conosciuti alcuni. Di quelli che quando alzavano la cornetta per rispondere o chiamare, staccavano per un po’ il cervello. In quei momenti (ormai estinti dal meteorite che è stato il cellulare) il loro braccio pareva avere una vita propria e presa in mano la matita, si mettevano a disegnare. Stelle, quadrati, casette, figure amorfe o complicate, se ne… Continua a leggere →

I topi del Leopardi finiscono in America

I topi del Leopardi finiscono in America

Sono pochi, purtroppo, a conoscere quel meraviglioso testo leopardiano intitolato Batracomiomachia ovvero la battaglia dei topi e delle rane. Questa traduzione da testo greco, che impegnò Giacomo per lunghi anni (sono tre le versioni rivedute nel tempo), si propone non solo come squisito esempio di perizia filologica, ma soprattutto come eccellente manifesto della sua curiosa ironia. Il testo scherzosamente epico,… Continua a leggere →

Sulla misteriosa firma di Queequeg

Sulla misteriosa firma di Queequeg

Che la figura tatuata di Queequeg nel Moby Dick di Melville, incarni l’intrigante esotismo fascinoso e terribile del selvaggio, l’innocenza montaigneana dell’uomo naturale, non è certo cosa sulla quale vale la pena tornare a discutere. Si potrebbe forse enfatizzare il suo indispensabile coinvolgimento nella vicenda narrata: la sua fraterna amicizia con Ismaele, l’abilità di ramponiere, altruismo impressionante… Ma nemmeno di… Continua a leggere →

La questione del mento, ovvero come riconoscere i buoni e cattivi nei fumetti

La questione del mento, ovvero come riconoscere i buoni e cattivi nei fumetti

Proseguono i contributi di Giovanni Scarpa, studente della facoltà di Lettere, già presidente dell’Associazione Rosmini e grande appassionato di immagini e fumetti. Ricordiamo che per Il Leggio Editrice Scarpa ha pubblicato “Giorgio foresto, le opere segrete di Giorgio De Gaspari”. Ecco un suo semiserio intervento sulla fisiognomica dei supereroi.   Questo breve scritto potrebbe certo raggiungere le altezze (o bassezze)… Continua a leggere →

L’aviatore immaginario. Ovvero le copertine di guerra di Pino Dell’Orco

L’aviatore immaginario. Ovvero le copertine di guerra di Pino Dell’Orco

Quella sorta di splendida, casuale coincidenza, che gli antichi chiamavano fato e che i più arditi contemporanei hanno il coraggio di chiamare provvidenza, mi portò a vedere alcune magnifiche copertine, e mi fermai. Sì perché ormai il mio cervello funziona al contrario e rifiuta con gioia quella massima materna che impone di “non giudicare mai un libro dalla copertina”. Quei… Continua a leggere →

Addio a Carlo Porciani, promotore e innovatore dell’illustrazione italiana

Addio a Carlo Porciani, promotore e innovatore dell’illustrazione italiana

Giovanni Scarpa, studente della facoltà di Lettere dell’Università di Padova, cultore della storia dell’illustrazione contemporanea e autore di “Giorgio Foresto – Le opere segrete di Giorgio De Gaspari”, ci propone un ricordo di Carlo Porciani, pioniere dell’illustrazione italiana, cofondatore del mitico “Studio Dami”, che ci ha lasciato in questi giorni. Nella foto a fianco: Porciani con Giovanni Scarpa nella casa… Continua a leggere →