Borghesi: così don Giacomo scoprì sant’Agostino

080415 Berti (14)di Massimo Borghesi. Sabato 25 giugno a Trebisacce, in provincia di Cosenza, il centro culturale “G. Angeloni” di Castrovillari ha proposto “Lo stupore di un incontro”, una conversazione con monsignor Francesco Savino dedicata a don Giacomo Tantardini lettore ed interprete di sant’Agostino. L’incontro è stato arricchito da un contributo in video del filosofo Massimo Borghesi e da uno scritto del direttore delle news di Tv2000 Lucio Brunelli. Vi proponiamo il video dell’intervento in cui Borghesi racconta da testimone oculare come don Giacomo Tantardini all’inizio degli anni Novanta divenne lettore e interprete di sant’Agostino. Una storia appassionante, in cui giocano un ruolo l’allora cardinale Jorge Mario Bergoglio, don Luigi Giussani …e anche l’Associazione Rosmini.

Il link dell’evento su Facebook https://www.facebook.com/events/263285260728156/

Il contributo di Lucio Brunelli su Terredamerica.com: L’ATTRATTIVA AMOROSA DELLA GRAZIA. Don Tantardini, Bergoglio e Agostino. Storia di incontri imprevisti e di un pensiero “tensionante”

 

Il manifesto dell’incontro dello scorso giugno su don Giacomo Tantardini

13315421_10206557725038583_1602237968714104758_n[1]

Scritto da

Per favore commenta usando il tuo nome reale e con buone maniere.

Lascia un commento