SUSSIUn filo sottile che attraversa un decennio, affrontando i temi più caldi della contemporaneità. Gli interventi di Massimo Borghesi sul IlSussidiario.net, uno dei più seguiti quotidiani italiani online, si affiancano ai suoi saggi più strutturati. Li proponiamo come un aiuto a comprendere il presente e a completamento della bibliografia ospitata nel nostro sito.

22/08/2015

Incontrare don Giussani oggi

Docente universitario e filosofo, MASSIMO BORGHESI ha appena pubblicato un libro in cui analizzi l’opera di don Giussani e di lui parlerà al Meeting in un apposito incontro

05/06/2015

LETTURE/ L’islam al crocevia tra tradizione, riforma e jihad

La rivista plurilingue Oasis cambia formato ed editore. Il nuovo numero, che viene presentato oggi a Milano, è una “summa” delle sfide dell’islam contemporaneo. MASSIMO BORGHESI

20/04/2015

LETTURE/ Rémi Brague: l’islam, l’illuminismo e i “cristianisti”

Un’intervista a tutto campo con uno dei più brillanti pensatori d’Oltralpe, Remi Brague. L’ha realizzata Giulio Brotti ne “Dove va la storia? Dilemmi e speranze”. MASSIMO BORGHESI

02/02/2015

IL CASO/ L’aborto meglio della contraccezione, ecco dove arrivano i nemici di Francesco

Si può dire che la contraccezione è più grave dell’aborto? Lo fa il gesuita J. Fessio, citato da Sandro Magister a proposito delle dichiarazioni di Francesco. MASSIMO BORGHESI

09/01/2015

CHARLIE HEBDO/ La “risposta” di Al-Sisi ai criminali di Parigi

Il recente discorso del presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi rappresenta una svolta per l’islam e anche una risposta agli assassini di Parigi. Ma è stato quasi taciuto. MASSIMO BORGHESI

01/01/2015

PAPA/ Francesco e il “fantasma” di Scalfari

Il “peccato mortale” di Francesco? L’intervista a Scalfari nel 2013. L’ha nuovamente citata Vittorio Messori nel suo pezzo prenatalizio sul “Corriere”. Il commento di MASSIMO BORGHESI

04/11/2014

LETTURE/ Don Giussani e l’incontro con Pasolini e Testori

Due episodi della vita di don Giussani riguardano Pasolini e Testori. Un incontro mancato il primo, l’altro avvenuto. Se la fede non si rinnova come incontro, si perde. MASSIMO BORGHESI

15/10/2014

LETTERA/ Borghesi: l’errore di opporre Benedetto e Francesco

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di MASSIMO BORGHESI in risposta ad alcune critiche ricevute in questi giorni su alcuni media riguardo ai Papi Benedetto e Francesco

09/10/2014

IL CASO/ La Chiesa non ha bisogno di un partito di zeloti

Le dichiarazioni in Spagna di Mariano Rajoy sul venir meno del progetto di riforma della legge sull’aborto ha suscitato nel mondo cattolico una vivace discussione. MASSIMO BORGHESI

29/08/2014

Giussani, il ‘68 e il nuovo inizio

La tempesta del ‘68 mise don Giussani di fronte a una scelta. O affidarsi alla tradizione, in un tempo in cui il senso della storia era perduto, o iniziare di nuovo. MASSIMO BORGHESI

12/08/2014

IRAQ/ L’amore di Francesco e l’ideologia di Ferrara & co.

C’è chi critica il presunto silenzio di papa Francesco sull’Iraq opponendolo all’iniziativa di Giovanni Paolo II ai tempi di Bush. Una mistificazione inaccettabile. MASSIMO BORGHESI

23/05/2014

ELEZIONI/ Cl, l’Europa e il “nuovo inizio” di Carrón

L’occasione di “Europa 2014. È possibile un nuovo inizio?”, di don Julián Carrón, sono le elezioni europee ma si intuisce che il tema mira più in alto. MASSIMO BORGHESI

02/05/2014

LETTURE/ Alberto Methol Ferré, il filosofo amico del papa

MASSIMO BORGHESI presenta la figura di Alberto Methol Ferré, tra i maggiori intellettuali latino-americani contemporanei e amico di Jorge Mario Bergoglio

07/02/2014

LETTURE/ Dal Concilio a papa Ratzinger, così la Chiesa ha “seppellito” la spada

La Commissione Teologica Internazionale ha elaborato un importante documento su “Dio Trinità, unità degli uomini. Il monoteismo cristiano contro la violenza”. MASSIMO BORGHESI

03/01/2014

PAPA/ Borghesi: lo schiaffo di Francesco ai catto-capitalisti Usa

La critica di Michael Novak, cioè del più illustre catto-capitalista Usa, dimostra, nel suo nervosismo, come la Evangelii gaudium di Francesco abbia colpito nel segno. MASSIMO BORGHESI

28/10/2013

CAMUS/ Come si fa a vivere senza la grazia?

Il 7 novembre 1913 nasceva Albert Camus. La sua opera, un “sì alla vita nella consapevolezza del limite definitivo rappresentato dalla morte”, avrebbe segnato un’epoca. MASSIMO BORGHESI

09/10/2013

FINE DI BERLUSCONI/ Perché Letta e Alfano sono riusciti dove ha fallito Beppe Grillo?

Dal feeling con Bush all’isolamento internazionale, dalle Olgettine all’elezione di papa Francesco, tutti i fattori che hanno portato al declino di Berlusconi. MASSIMO BORGHESI

26/09/2013

ODIFREDDI & SCALFARI/ Così Benedetto e Francesco vanno incontro al moderno

La lettera di Francesco a Scalfari si può considerare una cedevolezza del papa all’organo del laicismo italiano? La replica di Ratzinger a Odifreddi cambia tutto. MASSIMO BORGHESI

13/09/2013

PIETRO BARCELLONA/ Il cuore cristiano di un vecchio comunista

In che cosa il comunismo di Pietro Barcellona ha rappresentato la tappa di un’adesione nuova in lui, originale e personale, alla fede nella Resurrezione? MASSIMO BORGHESI

24/06/2013

BEPPE GRILLO/ Il ‘68 dopo l’89. La democrazia digital-totalitaria di Casaleggio

L’ampia intervista di Gianroberto Casaleggio uscita ieri sul supplemento domenicale del Corriere è un piccolo capolavoro di nuovo totalitarismo. Il commento di MASSIMO BORGHESI

07/05/2013

ANDREOTTI/ 2. Borghesi: i tre “dialoghi” del politico a cui non piacevano i manichei

Per Andreotti l’essere democristiano coincideva con l’assunzione della grande lezione del suo maestro, Alcide De Gasperi. Da lui aveva tratto l’insegnamento chiave. MASSIMO BORGHESI

31/03/2013

SCUOLA/ La cultura di destra legittimata a sinistra: il ‘68-pensiero e il post-umanesimo

La crisi della scuola oggi non è il mero esito, come da molti si lamenta, della scolarizzazione di massa: la prima causa è la decostruzione della cultura umanistica. MASSIMO BORGHESI

18/01/2013

CL & POLITICA/ Borghesi: la Dc è finita, ora per unire bisogna “distinguere”

Dopo Abbruzzese, Magatti, Israel, Sapelli, Doninelli, Polito e Ronza, MASSIMO BORGHESI interviene sulla Nota di Cl a proposito della politica. Borghesi: “Termina la stagione democristiana”

10/12/2012

BENEDETTO CROCE/ Borghesi: la sua attualità è morta, il “presente” è Pasolini

Perché il pensiero di Benedetto Croce, che negli anni del ventennio fascista espresse la resistenza liberale al regime, ci appare oggi così datato? Il commento di MASSIMO BORGHESI

26/09/2012

ORA DI RELIGIONE/ Gli errori (e un pregio) della “riforma” Profumo

Secondo MASSIMO BORGHESI l’ipotesi di Profumo, oltre a non rientrare nelle prerogative di un tecnico, non contempla le modalità concrete con cui l’ora di religione è stata prevista

10/09/2012

CARRON SU MARTINI/ Borghesi: ciò che accomuna il cardinale a don Giussani

Le ultime due lettere di don Julián Carrón si collocano in profonda continuità con l’insegnamento di don Luigi Giussani e con l’attuale Magistero di Benedetto XVI. MASSIMO BORGHESI

25/06/2012

GALLI DELLA LOGGIA/ Borghesi: c’è una “lezione” dei cattolici che viene prima dei partiti

MASSIMO BORGHESI spiega perché il percorso inaugurato dai vertici della  Chiesa italiana dopo il 1995 non soddisfi più le reali esigenze della rappresentanza cattolica

21/06/2012

WEST/ After the “cold war”, “cold” secularism and a void society

MASSIMO BORGHESI on secularization in history, from the Cold War, where religion and secular society united against Communism to today’s crisis and the void that accompanies it.

19/06/2012

DIBATTITO/ Borghesi: la crisi della finanza? E’ colpa del “nichilismo felice”

Il primo incontro di “Conversazioni a Milano” sul tema Oltre lo statalismo, oltre la finanziarizzazione? L’intervento di MASSIMO BORGHESI su globalizzazione e secolarizzazione

24/04/2012

TANTARDINI/ Borghesi: don Giacomo, un uomo innamorato della bellezza di Cristo

Ieri a Roma, nella Basilica di San Lorenzo fuori le Mura, c’è stato l’ultimo saluto a don Giacomo Tantardini. MASSIMO BORGHESI ricorda l’amico e il sacerdote scomparso

20/12/2011

IL CASO/ La follia di Pasolini e le profezie di Del Noce sul nuovo “fascismo”

Venerdì, Repubblica ha riproposto un’intervista inedita di Pier Paolo Pasolini. Le sue previsioni sulla società italiana confermano le profezie di Del Noce, dice MASSIMO BORGHESI

07/01/2011

150 ANNI/ Borghesi: solo la Chiesa può difendere l’Italia dal “mito” del Risorgimento

La Chiesa, si nota da più parti, è diventata il vero difensore dell’unità italiana. Perché solo lei può farlo, quando il tempo dei miti si è ormai concluso? Risponde MASSIMO BORGHESI

11/08/2010

SCENARIO/ 2. Borghesi: Del Noce e quel richiamo al “senso religioso” che la DC non raccolse

Ricorre oggi il centenario della nascita di Augusto Del Noce. MASSIMO BORGHESI ricorda i punti salienti del suo pensiero che restano ancora validi

01/02/2010

LAICITA’/ Borghesi: Del Noce, la “cura” contro il manicheismo di molti cattolici

MASSIMO BORGHESI spiega alcune delle più rilevanti intuizioni del filosofo Augusto Del Noce, di cui ricorre il centenario della nascita. Una grande lezione di apertura, che molti cattolici …

19/10/2009

POLEMICA/ Borghesi: l’ora di religione islamica, un diritto “impraticabile”

Il viceministro Adolfo Urso ha proposto di istituire l’ora di religione islamica facoltativa. L’idea emerge dai due “think tank” che fanno capo a Massimo D’Alema e al presidente della Camera …

24/08/2009

MEETING/ Borghesi: l’avvenimento, unica chance contro l’“11 settembre” della modernità

MASSIMO BORGHESI commenta il titolo della trentesima edizione del Meeting di Rimini sottolineando come, sebbene il pensiero culturale dello scorso secolo fosse particolarmente incentrato sui …

15/06/2009

FILOSOFIA/ Maurice Blondel, colui che raccontò l’uomo fra i suoi limiti e l’infinito

Il 4 giugno del 1949 moriva, ad Aix-en-Provence, Maurice Blondel, uno dei più grandi pensatori cattolici del ‘900. MASSIMO BORGHESI ci introduce alla sua indimenticabile opera attraverso alcune …

23/12/2008

MORALE/ Un futuro da incubo: se la natura umana viene rinnegata in nome dell’eugenetica …

Fusioni fra macchine ed esseri umani, perdita dell’identità individuale e della libertà, divisioni per classi sociali che vanno da “perfetti” a “selvaggi”. I timori di Benedetto XVI sono condivisi …

03/07/2006

L’erosione dei principi cristiani apre all’alleanza tra tecnica e nichilismo

L’insistenza con cui Benedetto XVI e la Chiesa richiamano i temi bioetici non è una battaglia di retroguardia, antimoderna, è una lotta progressista. Come sottolinea Habermas, è in gioco la …