MBVi proponiamo il video “Religione, diritti e politica. Il dibattito contemporaneo”, un incontro nell’ambito della SSAI, Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno, con Massimo Borghesi in qualità di relatore. La conversazione si è svolta martedì 27 maggio nella sede SSAI di via Veientana a Roma.

La formalizzazione del diritto, con il progressivo abbandono della fondazione giusnaturalistica delle norme, che si impone in Occidente a partire dagli anni Settanta, implica una tensione tra un modello egualitario (universale) e la rivendicazione di diritti soggettivi (particolari). Diritti che possono assumere una configurazione religiosa, etnica, sessuale, ecc. Ciò dà luogo ad una dialettica che segna, al presente, il confronto tra il piano normativo e quello etico – politico – religioso. Un confronto che ritroviamo anche nella relazione, richiesta dal teorema di Böckenförde, sul rapporto tra religione e Stato liberale.